120K CUT

Il percorso

scopri le mitiche 4 tappe del 120k cut

4 tappe per un totale di 136 km e 6.467 m di dislivello

1. TAPPA

DA SAN CANDIDO ALLA VAL VISDENDE

120K 1 tappa mappa
Cartine Tabacco 010 e 017

La partenza è comune con gli atleti della 177K Carnica Ultra Trail per i primi chilometri, poi mentre il percorso della 177K sale verso il monte Elmo, quello della 120K prosegue lungo i boschi ed i prati sopra i paesi di Sesto e Moso fino a sfiorare il Passo di Monte Croce Comelico. Passando per Malga di Nemes si sale fino a Forcella Silvella sotto il Monte Quaternà teatro di violenti scontri durante il pimo conflitto mondiale. Da forcella Silvella si scende lungo la pista forestale fino alla malga ammirando la meravigliosa Valle Digon. Più avanti si svolta a sinistra e si prende a salire la Val Melin fino all’omonima casera, da qui al passo di Palombino da dove si apre la visuale sulla Val Visdende e sul Monte Peralba. Dal passo si scende lungo la pista forestale fino alla valle e da qui si segue la strada fino al campo base situato all’albergo Da Gasperina.

DISTANZA

45.0 km

DISLIVELLO

1.916 m

TIPO DI CORSA

15% asfalto - 65% pista forestale - 20% sentiero

1. TAPPA

DA SAN CANDIDO ALLA VAL VISDENDE

120K 1 tappa mappa
Cartine Tabacco 010 e 017

La partenza è comune con gli atleti della 177K Carnica Ultra Trail per i primi chilometri, poi mentre il percorso della 177K sale verso il monte Elmo, quello della 120K prosegue lungo i boschi ed i prati sopra i paesi di Sesto e Moso fino a sfiorare il Passo di Monte Croce Comelico. Passando per Malga di Nemes si sale fino a Forcella Silvella sotto il Monte Quaternà teatro di violenti scontri durante il pimo conflitto mondiale. Da forcella Silvella si scende lungo la pista forestale fino alla malga ammirando la meravigliosa Valle Digon. Più avanti si svolta a sinistra e si prende a salire la Val Melin fino all’omonima casera, da qui al passo di Palombino da dove si apre la visuale sulla Val Visdende e sul Monte Peralba. Dal passo si scende lungo la pista forestale fino alla valle e da qui si segue la strada fino al campo base situato all’albergo Da Gasperina.

DISTANZA

45.0 km

DISLIVELLO

1.916 m

TIPO DI CORSA

15% asfalto - 65% pista forestale - 20% sentiero

1. TAPPA

DA SAN CANDIDO ALLA VAL VISDENDE

120K 1 tappa mappa
Cartine Tabacco 010 e 017

La partenza è comune con gli atleti della 177K Carnica Ultra Trail per i primi chilometri, poi mentre il percorso della 177K sale verso il monte Elmo, quello della 120K prosegue lungo i boschi ed i prati sopra i paesi di Sesto e Moso fino a sfiorare il Passo di Monte Croce Comelico. Passando per Malga di Nemes si sale fino a Forcella Silvella sotto il Monte Quaternà teatro di violenti scontri durante il pimo conflitto mondiale. Da forcella Silvella si scende lungo la pista forestale fino alla malga ammirando la meravigliosa Valle Digon. Più avanti si svolta a sinistra e si prende a salire la Val Melin fino all’omonima casera, da qui al passo di Palombino da dove si apre la visuale sulla Val Visdende e sul Monte Peralba. Dal passo si scende lungo la pista forestale fino alla valle e da qui si segue la strada fino al campo base situato all’albergo Da Gasperina.

DISTANZA

45.0 km

DISLIVELLO

1.916 m

TIPO DI CORSA

15% asfalto - 65% pista forestale - 20% sentiero

2. TAPPA

DALLA VAL VISDENDE A COLLINA DI FORNI AVOLTRI

120K 2 tappa mappa
Cartina Tabacco 01

Dal campo base si riprende la strada e si risale verso il Monte Peralba, prima per pista forestale e poi per comodo sentiero fino al Rifugio Sorgenti del Piave. Oltrepassate le sorgenti del Fiume Caro alla Patria si prosegue verso Passo Avanza e da qui per pista forestale si scende verso Pierabech e la vallata di Fleons.

DISTANZA

33.0 km

DISLIVELLO

1.275 m

TIPO DI CORSA

10% asfalto - 80% pista forestale - 10% sentiero

2. TAPPA

DALLA VAL VISDENDE A COLLINA DI FORNI AVOLTRI

120K 2 tappa mappa
Cartina Tabacco 01

Dal campo base si riprende la strada e si risale verso il Monte Peralba, prima per pista forestale e poi per comodo sentiero fino al Rifugio Sorgenti del Piave. Oltrepassate le sorgenti del Fiume Caro alla Patria si prosegue verso Passo Avanza e da qui per pista forestale si scende verso Pierabech e la vallata di Fleons.

DISTANZA

33.0 km

DISLIVELLO

1.275 m

TIPO DI CORSA

10% asfalto - 80% pista forestale - 10% sentiero

2. TAPPA

DALLA VAL VISDENDE A COLLINA DI FORNI AVOLTRI

120K 2 tappa mappa
Cartina Tabacco 01

Dal campo base si riprende la strada e si risale verso il Monte Peralba, prima per pista forestale e poi per comodo sentiero fino al Rifugio Sorgenti del Piave. Oltrepassate le sorgenti del Fiume Caro alla Patria si prosegue verso Passo Avanza e da qui per pista forestale si scende verso Pierabech e la vallata di Fleons.

DISTANZA

33.0 km

DISLIVELLO

1.275 m

TIPO DI CORSA

10% asfalto - 80% pista forestale - 10% sentiero

3. TAPPA

DA TROPOLACH A BAITA WINKEL

120K 3 tappa mappa
Cartine Tabacco 09 e 018

Dal campo base di Collina si effettua il trasferimento con mezzi dell’organizzazione a Tropolach dove verrà allestita la partenza. Dal centro del paese si prende la strada che conduce verso Tropolacher Alm che dopo pochi chilometri diventa una comoda pista forestale. Giunti alla malga si prosegue in direzione della Rattendorfer Alm prima su pista forestale e poi su sentiero. Dalla malga si sale poi verso Sella di Val Dolce da dove si percorrerà il sentiero 403 condiviso con la 177K fino al campo base di Baita Winkel passando per Sella di Aip al cospetto della Creta di Aip e del Monte Cavallo di Pontebba. Dalla sella si prosegue verso il Monte Madrizze per poi proseguire al lago di Pramollo e poi giungere al campo base.

DISTANZA

29.0 km

DISLIVELLO

1.952 m

TIPO DI CORSA

10% asfalto - 50% pista forestale - 40% sentiero

3. TAPPA

DA TROPOLACH A BAITA WINKEL

120K 3 tappa mappa
Cartine Tabacco 09 e 018

Dal campo base di Collina si effettua il trasferimento con mezzi dell’organizzazione a Tropolach dove verrà allestita la partenza. Dal centro del paese si prende la strada che conduce verso Tropolacher Alm che dopo pochi chilometri diventa una comoda pista forestale. Giunti alla malga si prosegue in direzione della Rattendorfer Alm prima su pista forestale e poi su sentiero. Dalla malga si sale poi verso Sella di Val Dolce da dove si percorrerà il sentiero 403 condiviso con la 177K fino al campo base di Baita Winkel passando per Sella di Aip al cospetto della Creta di Aip e del Monte Cavallo di Pontebba. Dalla sella si prosegue verso il Monte Madrizze per poi proseguire al lago di Pramollo e poi giungere al campo base.

DISTANZA

29.0 km

DISLIVELLO

1.952 m

TIPO DI CORSA

10% asfalto - 50% pista forestale - 40% sentiero

3. TAPPA

DA TROPOLACH A BAITA WINKEL

120K 3 tappa mappa
Cartine Tabacco 09 e 018

Dal campo base di Collina si effettua il trasferimento con mezzi dell’organizzazione a Tropolach dove verrà allestita la partenza. Dal centro del paese si prende la strada che conduce verso Tropolacher Alm che dopo pochi chilometri diventa una comoda pista forestale. Giunti alla malga si prosegue in direzione della Rattendorfer Alm prima su pista forestale e poi su sentiero. Dalla malga si sale poi verso Sella di Val Dolce da dove si percorrerà il sentiero 403 condiviso con la 177K fino al campo base di Baita Winkel passando per Sella di Aip al cospetto della Creta di Aip e del Monte Cavallo di Pontebba. Dalla sella si prosegue verso il Monte Madrizze per poi proseguire al lago di Pramollo e poi giungere al campo base.

DISTANZA

29.0 km

DISLIVELLO

1.952 m

TIPO DI CORSA

10% asfalto - 50% pista forestale - 40% sentiero

4. TAPPA

DA CAMPOROSSO A TARVISIO

120K 4 tappa mappa
Cartine Tabacco 018 e 019

Dal campo base di Baita Winkel si effettua il trasferimento con mezzi dell’organizzazione a Camporosso in Valcanale dove verrà allestita la partenza. Dal centro del paese si prende la pista forestale che porta all’Agriturismo Gaceman. Da qui si prende prima la strada forestale poi il sentiero fino alla pista che conduce alla malga Acomizza sotto l’omonimo monte da dove riempirsi gli occhi con la splendida vista sulle Alpi Giulie. Dalla malga si prende la pista forestale seguendo il segnavia CAI 403 condividendo di nuovo il percorso della 177K fino a Sella di Bartolo. Dalla sella si lascia il percorso della 177K e si scende verso la Val Bartolo fino a giungere di nuovo a Camporosso e prendere la pista ciclabile Alpe Adria che porterà fino all’arrivo di Tarvisio!

DISTANZA

29.0 km

DISLIVELLO

1.189 m

TIPO DI CORSA

2% asfalto - 90% pista forestale - 8% sentiero

4. TAPPA

DA CAMPOROSSO A TARVISIO

120K 4 tappa mappa
Cartine Tabacco 018 e 019

Dal campo base di Baita Winkel si effettua il trasferimento con mezzi dell’organizzazione a Camporosso in Valcanale dove verrà allestita la partenza. Dal centro del paese si prende la pista forestale che porta all’Agriturismo Gaceman. Da qui si prende prima la strada forestale poi il sentiero fino alla pista che conduce alla malga Acomizza sotto l’omonimo monte da dove riempirsi gli occhi con la splendida vista sulle Alpi Giulie. Dalla malga si prende la pista forestale seguendo il segnavia CAI 403 condividendo di nuovo il percorso della 177K fino a Sella di Bartolo. Dalla sella si lascia il percorso della 177K e si scende verso la Val Bartolo fino a giungere di nuovo a Camporosso e prendere la pista ciclabile Alpe Adria che porterà fino all’arrivo di Tarvisio!

DISTANZA

29.0 km

DISLIVELLO

1.189 m

TIPO DI CORSA

2% asfalto - 90% pista forestale - 8% sentiero

4. TAPPA

DA CAMPOROSSO A TARVISIO

120K 4 tappa mappa
Cartine Tabacco 018 e 019

Dal campo base di Baita Winkel si effettua il trasferimento con mezzi dell’organizzazione a Camporosso in Valcanale dove verrà allestita la partenza. Dal centro del paese si prende la pista forestale che porta all’Agriturismo Gaceman. Da qui si prende prima la strada forestale poi il sentiero fino alla pista che conduce alla malga Acomizza sotto l’omonimo monte da dove riempirsi gli occhi con la splendida vista sulle Alpi Giulie. Dalla malga si prende la pista forestale seguendo il segnavia CAI 403 condividendo di nuovo il percorso della 177K fino a Sella di Bartolo. Dalla sella si lascia il percorso della 177K e si scende verso la Val Bartolo fino a giungere di nuovo a Camporosso e prendere la pista ciclabile Alpe Adria che porterà fino all’arrivo di Tarvisio!

DISTANZA

29.0 km

DISLIVELLO

1.189 m

TIPO DI CORSA

2% asfalto - 90% pista forestale - 8% sentiero

Torna su